BACK
NEWS
14 Feb 2020 - Il Digital Imaging Technician (DIT) e il Data Manager (DM)

Un settore in evoluzione

Come molte industrie, il settore della produzione video (film, fiction, pubblicità e videoclip…) è cambiato radicalmente con l’avvento del digitale. Il passaggio a lavorare con dati digitali e sistemi informatici complessi ha richiesto ai professionisti di imparare a utilizzare la tecnologia, nuova e in costante evoluzione, per motivi sia creativi che logistici.
Sono, quindi, sorte delle nuove figure professionali per aiutare le produzioni a soddisfare le esigenze del cinema moderno: il DIT e il DM.

Chi sono il Digital Imaging Technician (DIT) e il Data Manager (DM)

Il DIT è quella persona della camera crew che lavora a stretto contatto con il DoP in relazione al workflow tecnico, le impostazioni della camera, l’integrità del segnale, la correzione colore sul set e tutte le altre elaborazioni delle immagini al fine di garantire che la produzione soddisfi gli obiettivi creativi del DoP e massimizzi la qualità dell’immagine.
Dall’analisi dell’esposizione, alla segnalazione di eventuali soft focus, problemi di inquadratura o riflessi e ombre indesiderati, dai controlli di qualità sul materiale registrato, all’applicazione delle LUT alle riprese raw, permettendo così di avere un’idea più vicina di come apparirà dopo la color grading finale, le attività del DIT si concentrano sulla supervisione di tutti i processi legati all’elaborazione delle immagini digitali, dalla fase di pre-produzione, fino all’inizio della post-produzione.
E’ infatti il punto di collegamento tra la produzione sul set e il team responsabile della post-produzione.
Sono ormai talmente numerosi gli aspetti tecnologici legati al cinema digitale e svariati i vantaggi, in termini di qualità del lavoro e possibilità di risparmio nei costi di produzione, che la figura del Digital Imaging Technician è ormai diventata indispensabile.

Insieme al DIT completa il camera department un’altra figura professionale che nasce con il cinema digitale: il Data Manager – DM.

Il DM è quella persona che gestisce tutti i dati sul set, dalla gestione dei backup dei file e dei metadati, alla garanzia dell’integrità dei dati, controllando che i file scaricati siano identici agli originali. Mette in sicurezza il girato, redigendo inoltre dei report per la tracciabilità dello stesso.
Deve, infine, ottimizzare, scegliendo hardware e software idonei, i processi di scarico dei dati valutando le macchine da presa presenti nel set, il peso dei relativi file generati.

Officina Immagini Academy organizza ciclicamente degli workshop sul Digital Imaging Technician.
Per rimanere informato scrivici a academy@officinaimmagini.com

Vuoi, invece, sapere come un DIT può esserti utile? Contattaci a info@officinaimmagini.com
oppure usa il form nella pagina CONTATTI